Covid-19 Information

 

Al Villaggio Camping Spiaggia Lunga abbiamo da sempre a cuore il comfort, la salute e la sicurezza, vostra e del nostro staff.
 

In questi giorni di particolare incertezza, vogliamo prima di tutto assicurarvi che abbiamo adottato tutte le precauzioni in tema di sicurezza e che, alla riapertura, ritroverete tutto quello che amate di questo luogo.
 

Qui di seguito troverete tutte le iniziative e i servizi dedicati che avvieremo per rendere il vostro soggiorno confortevole, tranquillo e sicuro come sempre.

 

La presente informativa è stata redatta sulla base delle conoscenze attualmente disponibili relative alla trasmissione e diffusione del virus Covid-19. Le misure elencate saranno aggiornate quando necessario, in conseguenza di nuovi orientamenti, procedure o regolamenti emessi dalle autorità pertinenti e dall’Azienda.
 

Vi invitiamo pertanto a tornare a visitarla nei giorni precedenti il vostro soggiorno, oppure iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere in maniera automatica tutti gli aggiornamenti in merito.
 

Di seguito si riportano misure e prescrizioni definiti dalle linee guida della Regione Puglia relative alle strutture ricettive all’aria aperta ed i servizi ad esse connessi.

Per leggere l'informativa completa, clicca qui.

 

Per compilare il modulo di autosegnalazione della Regione Puglia, clicca qui.

N. 243 del Registro

 

OGGETTO: D.P.C.M. 17 MAGGIO 2020 - Aggiornamento ed integrazione Linee Guida Regionali sulle attività economiche e produttive di cui all'Ordinanza del Presidente della Regione Puglia 17 Maggio 2020 n. 237.

 

Versione 1.1

24 Maggio 2020

 

 

Accoglienza degli ospiti e raccomandazioni generali
 

Ad ogni ospite in ingresso potrà essere chiesto di firmare una Autocertificazione sulle condizioni di salute.
Il Personale potrà sottoporre gli ospiti alla misurazione della temperatura corporea.
In ogni caso, l'ospite sarà tenuto a dichiarare tempestivamente laddove, anche successivamente all’ingresso, sussistano le condizioni di pericolo (sintomi di influenza, insorgenza di febbre, etc).

 

L’azienda si impegna ad adottate tutte le misure volte ad evitare assembramenti e a ridurre il tempo di permanenza nell'area di ricevimento, quali ad esempio:
 

  • richiedere agli ospiti di inviare alla struttura, prima dell'arrivo, tutte le informazioni necessarie per la registrazione, nonché copia del documento di identità che sarà esibito all'arrivo;

  • favorire modalità di pagamento elettroniche e gestione delle prenotazioni online, con sistemi automatizzati di check-in e check-out (ove possibile);

  • in caso di prenotazioni plurime (gruppi, gruppi familiari, etc.) sarà il capogruppo o il capofamiglia a fare da unico tramite per la procedura di check in e per tutte le altre esigenze di contatto diretto alla reception;

  • per contenere la formazione di code, sarà possibile ritirare il documento dopo l'accesso alla struttura, e concludere in un secondo momento la procedura di registrazione;

  • le chiavi delle camere saranno sempre disinfettate. La disinfezione interesserà anche il portachiavi, se presente;

  • il parcheggio dell'eventuale autovettura, se possibile, deve effettuato dall'ospite, altrimenti se ne occuperà personale dipendente opportunamente formato;

  • accompagnamento in piazzola, casa mobile o bungalow da parte di personale della struttura adeguatamente preparato (es. steward di campeggio) che illustri ai clienti le misure di prevenzione da rispettare;

  • i mezzi mobili di pernottamento degli ospiti (tende, roulotte, camper..) dovranno essere posizionati all'interno di piazzole delimitate, in modo tale da garantire il rispetto delle misure di distanziamento sociale tra i vari equipaggi. Il distanziamento sociale dovrà essere mantenuto anche nel caso di utilizzo di accesori o pertinenze, quali ad esempio tavoli, sedie, lettini o sdraio;

  • l'utilizzo delle navette sarà tale da consentire il rispetto della distanza interpersonale. La distanza può essere derogata in caso di persone che fanno parte dello stesso nucleo familiare o che hanno viaggiato insieme o condividono l'alloggio. Negli altri casi, è comunque necessario oltre al distanziamento, anche l'utilizzo della mascherina;

  • ove possibile, saranno differenziati i percorsi di entrata da quelli di uscita.

 

Si precisa inoltre che:

 

  • gli spazi interni ed esterni, gli orari di servizio e le modalità operative, saranno rimodulati per garantire il distanziamento interpersonale di almeno un metro ed evitare gli assembramenti;

  • ogni oggetto (es. biciclette, computer, ...) fornito in uso dalla struttura agli ospiti, sarà sanificato prima e dopo di ogni utilizzo;

  • sarà garantita un’ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per l’‚Äčigiene delle mani con soluzioni idro-alcoliche in varie postazioni all’interno della struttura;

  • è necessario usare protezioni delle vie respiratorie nei luoghi confinati aperti al pubblico (es. reception).

  • gli ospiti della struttura a partiredal 6° anno di età saranno tenuti a rispettare le regole attive per tutta la popolazioneriguardo l'uso di mascherine, e in particolare quando si trovino in spazi al chiuso quando ad esempio attività commerciali, spazi comuni o servizi igienici, o quando per qualsiasi motivo non sia possibile rispettare il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro (salvo gli appartenenti allo stesso nucleo familiare).

 

Il personale è tenuto all’utilizzo della mascherina sempre quando si trova in presenza degli ospiti e comunque in ogni circostanza in cui non sia possibile garantire la distanza interpersonale di almeno un metro.

 

 

Organizzazione, Pulizia e disinfezione delle aree comuni
 

  • I pavimenti delle zone comuni sono lavati e disinfettati con prodotti adeguati alle diverse tipologie di materiali almeno due volte al giorno, e comunque con una frequenza adeguata all'affollamento delle stesse nel corso della giornata;

  • per il mobilio e tutte le superfici di contatto si procede ad una disinfezione periodica, tanto più ravvicinata quanto maggiore è l'afflusso di ospiti;

  • pulsantiere e altre superfici e suppellettili a frequente contatto con gli ospiti (corrimano, interruttori della luce, pulsanti degli ascensori, maniglie di porte e finestre, lettini piscina e zone relax, sedie, panchine ed altre sedute ed arredi in genere) vengono puliti ogni qualvolta l'utilizzo ripetuto da parte della clientela lo richieda;

  • le strutture comuni (bagni, wc, docce, lavandini, lavelli) saranno gestite per rendere possibile l’utilizzo rispettando il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro ed evitare assembramenti. Particolare attenzione sarà dedicata alla pulizia e disinfezione dei servizi igienici, docce e lavabi in comune. La pulizia accurata e la disinfezione verrà realizzata almeno 2 volte al giorno. In ragione di una maggiore affluenza degli ospiti, nel caso di occupazione superiore al 70% delle piazzole sprovviste di servizi igienici presenti nella struttura (escludendo quindi case mobili, bungalow e piazzole con servizi privati), la pulizia e la disinfezione sarà effettuata almeno 3 volte al giorno. In ogni caso saranno sempre presenti nei punti vendita della struttura kit di pulizia e disinfezione per un uso in autonomia preliminare all’utilizzo del servizio;

  • in generale, in tutti gli ambienti dove sono presenti postazioni di lavoro e personale sarà garantito un buon ricambio d'aria aprendo con maggiore frequenza le diverse finestre e balconi. Nel caso di locali di servizio privi di finestre, ma dotati di ventilatori/estrattori meccanici, questi saranno mantenuti in funzione almeno per l’intero orario di lavoro.

L’azienda metterà a disposizione idonei mezzi detergenti per una raccomandata frequente pulizia delle mani (unità per erogare gel disinfettante nelle diverse aree).
 

Le attività di svago e di intrattenimento sono riorganizzate e in piccoli gruppi con spazi ed orari in modo da permettere il distanziamento. Sono eliminate le iniziative che potrebbero portare a potenziali assembramenti.
Le aree gioco per bambini all’aperto saranno delimitate ed individuate, indicando il numero massimo di bambini consentiti all'interno dell'area. I bambini sono soggetti alla vigilanza dei genitori per il rispetto delle indicazioni previste.

 

Le attività sportive sono consentite negli spazi dedicati e sempre mantenendo il rispetto del distanziamento interpersonale previsto dalla vigente normativa. Non si ravvisano particolari criticità in relazione agli sport individuali che quindi potranno essere regolarmente praticati nel rispetto delle misure di distanziamento interpersonale.
Per quanto riguarda sport a coppie o in squadre (tennis, beach volley, calcetto, etc.), occorrerà attenersi alle indicazioni fornite al riguardo dal Ministero dello Sport e dalla federazione per la pratica sportiva (CONI, FEDERAZIONI SPORTIVE), inibendo le tipologie di attività sportive che sono vietate.

 

 

Pulizia e disinfezione degli appartamenti/bungalow

 

  • Gli addetti al servizio di pulizia e rifacimento delle camere e di pulizia e delle aree comuni sono dotati di dispositivi di protezione individuale necessari al corretto svolgimento del lavoro loro affidato;

  • la pulizia degli appartamenti/bungalow seguirà dei protocolli straordinari messi a punto dall’Azienda, così da garantire un’efficace disinfezione dei locali, superfici ed arredi in esse contenuti;

  • per ogni appartamento sarà utilizzato materiale di pulizia (panni, salviette e quanto necessario per la pulizia e la spolveratura) monouso o precedentemente trattato con una soluzione di ipoclorito di sodio 2% per 10 minuti o con altro trattamento di pari efficacia;

  • la biancheria da camera sarà lavata e disinfettata secondo procedure che ne garantiscono la totale sanificazione e consegnata in signoli imballi sigillati;

  • per quanto concerne l’impianto di condizionamento, saranno effettuate pulizia e disinfezione degli apparecchi terminali locali ad ogni cambio ospite.

 

 

Ristorante, Bar e esercizi di vendita al dettaglio di alimenti e bevande
 

Il virus SARS-CoV-2 si diffonde per contagio inter-umano, e non vi sono evidenze di trasmissione alimentare, associata agli operatori del settore alimentare o agli imballaggi per alimenti (fonte OMS). In ogni caso, L’Azienda garantisce la sicurezza degli alimenti tramite un approccio combinato di prevenzione e controllo.
 

Nel corso dell’epidemia di COVID-19, saranno integrate le norme igienico-sanitarie di base con una serie di misure straordinarie per la tutela dell’igiene degli alimenti, quali:

 

  • mirata informazione e formazione sulle misure di prevenzione al personale che si occupa di manipolare, preparare e somministrare alimenti e bevande;

  • controllo del rispetto della distanza interpersonale (almeno un metro tra una persona ed un'altra ad eccezione delle persone che in base alle disposizioni vigenti non siano soggette al distanziamento interpersonale) nelle aree destinate alla vendita e somministrazione di alimenti e bevande (sala colazioni, bar, sala ristorante, market etc.) mediante: segnaletica verticale ed orizzontale; rimodulazione dei tavoli e dei posti a sedere; definendo un limite massimo di capienza predeterminato; percorsi differenziati di entrata/uscita, ove possibile;

  • messa a disposizione per personale e ospiti di soluzioni alcoliche disinfettanti per l'igiene delle mani, con ferma indicazione di utilizzo prima di accedere ai servizi annessi alla struttura;

  • pulizia e disinfezione dei servizi igienici per gli avventori più volte al giorno, anche in base all’affluenza di coloro che gli utilizzano;

  • consentire la consumazione al banco solo se può essere assicurata la distanza interpersonale di almeno 1 metro tra i clienti, ad eccezione delle persone che in base alle disposizioni vigenti non siano soggette al distanziamento interpersonale (questo aspetto afferisce alla responsabilità individuale);

  • utilizzo di mascherina da parte del personale di servizio a contatto con gli ospiti, che procederà ad una frequente igiene delle mani con soluzioni idro-alcoliche;

  • pulizia e disinfezione, al termine di ogni servizio al tavolo, delle superfici che non siano state coperte con tovaglie (monouso o da sostituire ad ogni servizio);

  • non consentita la consumazione a buffet con la modalità self service.

Si precisa che gli ospiti dovranno indossare la mascherina in attività propedeutiche o successive al pasto al tavolo (esempio spostamenti, utilizzo servizi igienici).
 

Per quanto concerne le operazioni di acquisto negli esercizi di vendita di beni di prima necessità, si precisa che l’ospite deve indossare mascherina e guanti usa e getta, a garanzia dell’igiene e della sicurezza dei prodotti. I guanti ‘usa e getta’ devono essere indossati esclusivamente al momento dell’ingresso dell’esercizio di vendita degli alimenti (non è appropriato l’uso di guanti con i quali siano stati toccati oggetti o superfici al di fuori dell’esercizio commerciale). In assenza di questi requisiti, è necessario – ai fini della tutela dell’igiene degli alimenti in esposizione – operare sempre la disinfezione delle mani (‘guantate’ o meno) con i gel sanificanti messi a disposizione dagli esercenti.
 

Nel rispetto di tutte le disposizioni COVID-19 emanate dal Governo, dalle Regioni e a livello locale, per evitare affollamenti ai locali di vendita e preparazione/somministrazione alimenti e bevande e per soddisfare le richieste degli ospiti, l’Azienda ha deciso di effettuare il servizio di food delivery (primi piatti, secondi, contorni, generi di pizzeria etc etc e dei prodotti in vendita al supermercato della struttura).
 

Inoltre, presso i nostri ristoranti saranno disponibili pasti pronti al consumo (già porzionati e confezionati) di alcune pietanze.
L’ordinazione potrà essere effettuata direttamente dall’ospite telefonicamente.
Confezionamento, trasporto e consegna saranno effettuati nel rispetto delle norme igienico-sanitarie.

 

 

Piscina

 

  • Sarà redatto un programma delle attività il più possibile pianificato in modo da dissuadere eventuali condizioni di aggregazioni e da regolamentare i flussi degli spazi di attesa e nelle varie aree, per favorire il rispetto del distanziamento sociale di almeno 1 metro.

  • L'area della piscina sarà dotata di dispenser con soluzioni idroalcoliche per l’igiene delle mani degli ospiti in punti ben visibili all’entrata, con l’obbligo di utilizzo.

  • La disposizione delle attrezzature (sedie da sdraio, lettini) sarà pensata per favorire percorsi dedicati in modo da garantire il distanziamento sociale di almeno 1,5 metri tra persone non appartenenti allo stesso nucleo familiare o conviventi.

  • Al fine di assicurare un livello di protezione sarà assicurata l’efficacia della filiera dei trattamenti dell’acqua I limiti previsti per legge saranno rigorosamente assicurati in presenza di bagnanti. La frequenza dei controlli sul posto dei parametri non sarà meno di due ore. Saranno tempestivamente adottate tutte le misure di correzione in caso di non conformità, come pure nell’approssimarsi del valore al limite tabellare.

  • Prima dell’apertura della vasca sarà confermata l’idoneità dell’acqua alla balneazione a seguito dell’effettuazione delle analisi di tipo chimico e microbiologico dei parametri effettuate da apposito laboratorio. Le analisi di laboratorio saranno ripetute durante tutto il periodo di apertura della piscina al pubblico a cadenza mensile, salvo necessità sopraggiunte.

  • Come di consueto sarà obbligatorio il rispetto delle norme di sicurezza igienica in acqua di piscina, ovvero, prima di entrare in acqua bisognerà provvedere ad una accurata doccia saponata su tutto il corpo e resta obbligatorio l’uso della cuffia.

  • Sarà assolutamente vietato sputare, soffiarsi il naso, urinare in acqua. I bambini molto piccoli dovranno indossare i pannolini contenitivi.

  • La pulizia e disinfezione delle aree comuni, spogliatoi, cabine, docce, servizi igienici, attrezzature (sdraio, sedie, lettini, incluse attrezzature galleggianti, natanti etc.) sarà garantita in maniera frequente e tempestiva.

  • Le attrezzature come lettini, sedie da sdraio, ombrelloni etc. saranno disinfettati ad ogni cambio di persona o nucleo famigliare. Diversamente la sanificazione sarà garantita ad ogni fine giornata.

  • I genitori/accompagnatori dovranno avere cura di sorvegliare i bambini per il rispetto del distanziamento e delle norme igienico-comportamentali compatibilmente con il loro grado di autonomia e l’età degli stessi.

 

 

Stabilimento Balneare
 

  • Lo Stabilimento sarà dotato di recinzione conforme alle disposizioni dell’Ordinanza Balneare e garantirà un numero congruo di varchi di accesso controllati, tali da garantire il rispetto della distanza interpersonale ed evitare assembramenti, attraverso percorsi dedicati distinti per ingresso e uscita.

  • Tutti i servizi strettamente connessi alla balneazione, presenti nello stabilimento, sono ad uso esclusivo dei soli ospiti dello stesso.

  • Sarà previsto l’accompagnamento all’ombrellone da parte di personale dello stabilimento che illustrerà ai clienti le misure di prevenzione da rispettare.

  • Saranno resi disponibili prodotti igienizzanti per i clienti e per il personale in più punti dell’impianto.

  • Saranno vietati assembramenti di persone per assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli utenti, ad eccezione dei membri della stessa famiglia o conviventi.

  • Sarà assicurato un distanziamento tra gli ombrelloni per garantire una superficie di almeno 10m2 per ogni ombrellone.

  • Saranno predisposti passaggi che consentano di raggiungere la riva o i servizi comuni senza dover attraversare la superficie occupata da altri bagnanti.

  • Tra le attrezzature di spiaggia (lettini, sedie da sdraio), quando non posizionate nel posto ombrellone, deve essere garantita una distanza di almeno 1,5 metri.

  • L’attività di balneazione deve rispettare le regole relative al distanziamento sociale senza mai derogare alle distanze consentite.

  • Nelle aree di accesso alle docce/fontanelle saranno predisposti dispositivi o soluzioni che  assicureranno il regolare flusso dei bagnanti mantenendo le distanze di sicurezza

  • Sarà garantita la regolare e frequente pulizia e disinfezione delle aree comuni, spogliatoi, cabine, docce, servizi igienici, etc., comunque assicurata dopo la chiusura dell’impianto.

  • Le attrezzature come lettini, sedie da sdraio, ombrelloni, attrezzature galleggianti, etc. saranno disinfettati ad ogni cambio di persona o nucleo famigliare. In ogni caso la sanificazione sarà garantita ad ogni fine giornata.

  • Il personale sarà dotato di DPI adeguati e sarà obbligato all'adozione di DPI in caso di contatti ravvicinati con i bagnanti. Sarà integrato il kit di emergenza dei bagnini con dotazione aggiuntiva rispetto a quanto già previsto dalla normativa vigente.

  • Gli sport individuali che si svolgono abitualmente in spiaggia (es. racchettoni) o in acqua(es.nuoto, surf, windsurf, kitesurf) possono essere regolarmente praticati, nel rispetto delle misure di distanziamento interpersonale.

Contattaci

Litoranea Vieste - Peschici Km7

P.O. Box 317/71019, Vieste - Gargano

p.iva 00344600713

Regione Puglia – Cis FG071060123S0002993

Regione Puglia – Cis FG0710600112S0014480 (Collina)

 

+39 0884 706586 - 706171

+39 3358444525

Fax +39 0884 705308

info@spiaggialunga.it

 

Privacy Policy

Restiamo in contatto

Newsletter

Resta aggiornato sulle nostre promozioni!

Copyright © 2020 Camping Village Spiaggia Lunga - Litoranea Vieste-Peschici km 7, Vieste (FG) - Italia
Sito web creato con ericsoft